Gli hacker chiedono il riscatto Bitcoin per rilasciare gli account hackerati di Call of Duty

Gli hacker sono riusciti a penetrare nei conti dei giocatori di Call of Duty: Warzone, bloccandoli dall’accesso al popolare gioco online. Per rilasciare l’account, gli hacker chiedono il riscatto Bitcoin alle vittime. Secondo i rapporti, le lamentele degli utenti al team che sta dietro al gioco sono state lente e non hanno ricevuto alcuna attenzione.

I giocatori del COD sono stati costretti a pagare un riscatto Bitcoin

A seguito di un recente rapporto della Motherboard, diversi giocatori di COD sono stati esclusi dal gioco, in quanto non avevano più accesso al loro account di gioco a causa dell’hackeraggio. Le vittime non hanno mancato di denunciare la questione ad Activision, il team di sviluppatori dietro il popolare gioco online.

Tuttavia, non è stato fatto alcuno sforzo concreto da parte degli sviluppatori per risolvere il problema, né per aiutare i giocatori ad evitare di pagare il riscatto Bitcoin Revolution agli hacker. Come da rapporto, i reclami inoltrati al team stanno ricevendo una lenta attenzione. A volte, Activision non risponde alle loro richieste.

Una delle vittime che ha condiviso la sua esperienza ha detto:

„L’ho girato [Warzone] un giorno, e il mio account è stato disconnesso, e non ho potuto accedere con le mie credenziali, così ho creato un nuovo account perché non sono riuscito a mettermi in contatto con il supporto di Activision, che mi fa impazzire“.

Le vittime aprono nuovi conti per evitare di pagare i riscatti Bitcoin

Come le vittime hanno raccontato nel rapporto, gli hacker hanno cambiato il loro indirizzo e-mail originale utilizzato nei conti immediatamente l’accesso ad esso. In seguito, gli aggressori hanno contattato gli hacker tramite Twitter o l’indirizzo e-mail modificato, chiedendo loro di pagare un riscatto Bitcoin per riottenere l’account altrimenti lo perdono per sempre.

Nel caso di un utente di Twitter, GOHGAMER, gli hacker hanno detto:

„Se vuoi il nostro aiuto per evitare la fuga di dati [sic] e di informazioni e conto bancario, ecc. e per aiutare a recuperare la chiarezza del tuo conto devi pagare 400$ nel seguente indirizzo“.

Al momento del rapporto, è stato notato che l’indirizzo di BTC ha accumulato circa 12.000$ in riscatto Bitcoin.